Prof. Dario Del Corno

Università di Milano


  • Area di pertinenza

    Letteratura Teatrale della Grecia Antica

  • Ruolo nell'Associazione

    Non Socio

    • Dario Del Corno, allievo di Raffaele Cantarella e suo successore sulla cattedra di Letteratura Greca presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano, è stato titolare di quest'insegnamento dal 1972 al 2001; attualmente insegna Letteratura Teatrale della Grecia Antica nella medesima Università.
      Ha curato edizioni e traduzioni di testi della classicità greca e latina; ed è autore di studi critici, in particolare dedicati alla storia del teatro antico e all'interpretazione dei sogni nel mondo classico. Ha pubblicato una Letteratura greca. Storia e testi in 4 voll. ( ed. Principato, III ediz. 2002); e il volume I narcisi di Colono. Drammaturgia del mito nella tragedia greca (ed. Cortina 1998). Insieme alla moglie Lia, è autore del volume Nella terra del mito. Viaggiare in Grecia con dèi, eroi e poeti (ed. Mondadori, 2001). Ha collaborato per oltre un decennio alla terza pagina del "Corriere della Sera", e attualmente scrive sul Supplemento Culturale del "Sole - 24 Ore".
      La sua attività teatrale comprende traduzioni e adattamenti scenici di drammi dei tragici greci, di Shakespeare, di Molière, di Goethe. Nel Teatro Greco di Siracusa si sono rappresentate diverse tragedie da lui tradotte: nel 1982 Ifigenia in Aulide di Euripide (in collaborazione con Vincenzo Consolo), per la regia di Lamberto Puggelli; nel 2000 Oreste di Euripide per la regia di Piero Maccarinelli; nel 2002 Prometeo incatenato di Eschilo, per la regia di Luca Ronconi, in uno spettacolo ripreso nel 2003 dal Piccolo Teatro della Città di Milano; nel 2004 Medea di Euripide, per la regia di Peter Stein. Dario Del Corno è coautore del libretto dell'opera Outis di Luciano Berio, rappresentata nel Teatro alla Scala nel 1996 e nel 1999, e a Parigi nel 1999. Ha curato il testo dell'azione musicale Sulla corda più alta di Filippo Del Corno; e insieme alla moglie Lia ha composto il libretto dell'opera Racconto di Natale di Carlo Galante, rappresentata a Modena nel novembre 2002.

© 2019 Associazione Sigismondo Malatesta. All Rights Reserved.