Prof. Giuseppe Episcopo

Università di Napoli Federico II


  • Area di pertinenza

  • Ruolo nell'Associazione

    Soci sostenitori

    • Giuseppe Episcopo è Assegnista di Ricerca presso l’Università di Napoli Federico II. Nel 2006 è stato Visiting Scholar alla Columbia University; dal 2009 al 2020 è stato prima Teaching Fellow alla University of Edinburgh e poi Associate Lecturer alla St. Andrews University. Ha pubblicato una monografia su Stefano D’Arrigo e Thomas Pynchon, L’eredità della fine (2016), e una su Carlo Emilio Gadda, Macchine d’espressione (2018); ha tradotto in italiano Distant Reading di Franco Moretti (A una certa distanza, 2020), Brecht e il metodo (2008) e Raymond Chandler. L’indagine della totalità (2017) di Fredric Jameson. Ha inoltre curato l’edizione italiana dei pamphlets in Digital Humanities del Literary Lab di Stanford – La letteratura in Laboratorio (2019) – e il volume Metahistorical Narratives & Scientific Metafictions (2015). Con Marco Viscardi ha curato la sezione monografica “Le forme e i giorni” del III fascicolo di SigMa (2019). Al momento lavora a una monografia sulle forme narrative e del medium radiofonico.

© 2020 Associazione Sigismondo Malatesta. All Rights Reserved.