Prof.ssa Silvia Bigliazzi

Università di Verona


  • Area di pertinenza

    Letteratura inglese

  • Ruolo nell'Associazione

    • Silvia Bigliazzi è professore ordinario di Letteratura Inglese presso l’Università di Verona. Si è occupata della poesia di Rupert Brooke (Il giullare e l’enigma: la poesia metafisica di Rupert Brooke, Edizioni ETS 1994) e di letteratura e arti visive, pubblicando sul tema un volume dedicato al modernismo (Il colore del silenzio. Il Novecento tra parola e immagine, Marsilio 1998), e curando insieme a Sharon Wood una miscellanea di saggi (Collaboration in the Arts from the Middle Ages to the Present, Ashgate 2006). Si è dedicata inoltre allo studio della performance testuale (Sull’esecuzione testuale, ETS 2002), di Shakespeare (Oltre il genere. Amleto tra scena e racconto, Edizioni dell’Orso 2001; Nel prisma del nulla. L’esperienza del non-essere nella drammaturgia shakespeariana, Liguori 2005), del rapporto tra Rinascimento e malattia mentale (con la cura del volume Distraction Individualized. Figures in Insanity in Early Modern England, Cierre 2012) e della traduzione per il teatro (curando, insieme a Paola Ambrosi e Peter Kofler, il volume Theatre Translation in Performance, Routledge 2013). Ha inoltre curato, insieme ad Alessandro Serpieri, l’edizione, con traduzione e commento, delle poesie di John Donne (Poesie, Rizzoli 20092). Nel 2012 per Einaudi è uscita la sua edizione, con traduzione e commento, di Romeo e Giulietta di Shakespeare.

© 2019 Associazione Sigismondo Malatesta. All Rights Reserved.