Prof.ssa Sandra Teroni

Università di Cagliari


  • Area di pertinenza

    Francesistica

  • Ruolo nell'Associazione

    Non Socio

    • Sandra Teroni è stata professore ordinario di Lingua e letteratura francese presso l'Università degli studi di Cagliari, dopo aver insegnato presso le Università di Pisa e Firenze. I suoi interessi di ricerca sono volti alla letteratura otto-novecentesca, nel cui ambito ha fornito numerosi contributi su importanti autori. Si segnalano di seguito alcuni filoni privilegiati di ricerca e riflessione. Al dibattito intorno alla figura e al ruolo dell’intellettuale si riconducono il volume La passione della democrazia (Bulzoni 1993) su Julien Benda, di cui ha curato le edizioni italiane di Il tradimento dei chierici (Einaudi 1976) e Il rapporto di Uriele (Il Mulino 1996); e la raccolta di saggi interdisciplinari Per la difesa della cultura (Carocci 2002) sul Congresso internazionale degli scrittori tenutosi a Parigi nel 1935, dei cui testi e documenti ha curato, con W. Klein, l’edizione critica Pour la défense de la culture (EUD 2005). Su Sartre, dopo il volume L'idea e la forma (Marsilio 1988), ha collaborato alla ricerca (ITEM-CNRS) e al volume, coordinati da M. Contat, Comment et pourquoi Sartre a écrit "Les Mots" (PUF 1996), al Dictionnaire Sartre (Champion 2004), all’edizione del Théâtre Complet nella Bibliothèque de la Pléiade (Gallimard 2005). Alla letteratura di viaggio ha dedicato numerosi saggi oltre a un volume in corso di redazione. Coltiva la traduzione letteraria, ultima quella di Madame Bovary per la Biblioteca di Repubblica.

© 2019 Associazione Sigismondo Malatesta. All Rights Reserved.