Prof.ssa Franca Franchi

Università di Bergamo


  • Area di pertinenza

    Letteratura francese

  • Ruolo nell'Associazione

    Soci sostenitori

    • Franca Franchi insegna Letteratura Francese presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università di Bergamo. Ha articolato la sua attività scientifica privilegiando ricerche sull’immaginario androgino (Le metamorfosi di Zambinella, Lubrina, 1991; Rachilde, il desiderio e l’assenza, Moretti e Vitali, 1994), e le metamorfosi del corpo, sia per quanto concerne le pratiche vestimentarie e la cultura dell’apparenza (I veli della modernità, Sestante, 2001), sia in rapporto alle nuove forme dell’ambiguità (L'épiderme de la mode, in Franca Franchi e Frédéric Monneyron (a cura di), L’entre-deux de la mode, L’Harmattan/Sestante, 2004; Dans la chair et sur la peau : l’écriture de la modernité, in Franca Franchi (a cura di), Le texte cruel, « Cahiers de Littérature Française », III, L’Harmattan/Sestante, L’Harmattan/Sestante, 2006). Attualmente si occupa dell’immaginario surrealista e della poetica degli oggetti nella letteratura e le arti visive (Scrigni della memoria. Metamorfosi di una passione, e La camera delle meraviglie di Francis Ponge, in Franca Franchi (a cura di), L’immaginario degli oggetti, Bruno Mondadori, Locus Solus 5, 2007).

© 2017 Associazione Sigismondo Malatesta. All Rights Reserved.