Prof.ssa Gabriella  Violato

Università di Roma "La Sapienza"


  • Area di pertinenza

    Letteratura francese

  • Ruolo nell'Associazione

    Soci sostenitori

    • Allieva di Giovanni Macchia, Gabriella Violato è stata professore ordinario di Letteratura francese presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università di Roma “La Sapienza”. Ha insegnato, in qualità di Visiting Professor, nelle Università di Varsavia, New York, Budapest, Berlino. Dal 1997 al 2000 è stata Direttore del Dipartimento di Francesistica e negli anni 1993-1998 e poi 2006-2009 ha ricoperto la carica di Coordinatore del Dottorato di ricerca in Francesistica con sede amministrativa a Roma “La Sapienza”. È stata responsabile di programmi “Socrates” con le Università di Paris IV, Sorbonne e di Marseille I (Aix).
      Tra i suoi lavori: La principessa giansenista - Saggio su Mme de La Fayette (Roma 1981) e Scritture surrealiste (Roma I982), oltre a numerosi studi su Racine e in particolare Baudelaire, di cui ha anche curato la traduzione italiana con testo a fronte del Peintre de la vie moderne (Venezia 2002). Ha inoltre collaborato al volume La Letteratura francese. Il Novecento (Milano 1992) con contributi sulle avanguardie e sulla letteratura “engagée”. Ha curato con Gianfranco Rubino il volume collettivo Itinerari urbani - L’immagine della città nella cultura francese dal Cinquecento al Duemila (Roma, Bulzoni, 2005) e diretto con Francesco Fiorentino il numero speciale Racine dei "Cahiers de Littérature française " (Bergamo-Paris Sorbonne, 2006). Il suo studio «L’Andromaque di Racine e il lascito barocco» è stato recentemente ripubblicato nel minibook Tre saggi su Racine (Roma, «I Libri dell’Associazione Sigismondo Malatesta», 2011). Sempre sull’Andromaque di Racine ha in corso attualmente altri lavori.

© 2017 Associazione Sigismondo Malatesta. All Rights Reserved.